ANASTOMOSI LINFO-VENOSA o BY PASS LINFATICO VENOSO


Nelle sue diverse varianti questo tipo di tecnica trova, secondo la nostra filosofia, miglior indicazione nei casi di linfedema iperplastico o ipertrofico, in cui i vasi linfatici sono presenti, a volte anche superiori al normale in termini di lunghezza e/o numero, ma sono privi di competenza, quindi non in grado di svolgere la loro funzione di trasporto. Lo scopo di questi interventi è creare diversi bypass al microscopio tra piccoli vasi linfatici e venule del sottocute, così da permettere una deviazione del flusso dal sistema linfatico bloccato al sistema venoso.